Archivi per giugno 2008

Che canzone c’era al numero 1?

13 giugno 2008

 

 

Oggi vi propongo questa sfiziosa pagina in cui basta inserire la vostra data di nascita per sapere chi c’era al numero uno in USA e UK quando siete nati.
Nel mio caso gli America e la classica Without You, che mi piace pure un sacco.

Inoltre, un po’ di personaggi famosi (beh incompleto quest’elenco, io non ci sono) nati nello stesso giorno.
Con me spegne le candeline Robert Downey Jr, e direi che con tutti i VIP che ci sono al mondo qualcun altro poteva ben nascere il 4 aprile, no?

Che suonava in radio quando siete nati/e voi? (751)

22anni fa

12 giugno 2008

2 anni fa, in questo stesso giorno, vivevo un anniversario importante. Erano passati, infatti, 20 anni dalla morte di mio fratello. 20 anni sono tanti, ma i ricordi erano e sono sempre molto vividi. Magari di un albero vecchio si guarda la folta chioma, ma quella sta lì solo perché c’è un tronco grosso e con una spessa corteccia, mettiamola così.

Per liberarmi della parte più dolorosa di quel ricordo decisi di aprire questo blog, dopo circa 3 anni che avevo chiuso il mio primo, su bloggers. Quella storia che tanto aveva significato per me e per la mia famiglia, diventò i “4passi sulla Terra” qui in splinder. La storia di 4passi non è la mia, o meglio non è completamente la mia, ma per il modo in cui l’ho raccontata in tanti sono stati tratti in inganno.

Nei blog come nella vita, le persone si avvicinano più facilmente e volentieri a chi sorride e li diverte rispetto a chi è malinconico e li rattrista, perciò la storia di 4passi aveva soprattutto lettori silenziosi e non contribuiva certo alla mia popolarità. Tuttavia, per me significava molto, e così continuai a scriverne un pezzetto dopo l’altro, fino alla conclusione nel post a cui sono molto legato e che mi commuove sempre molto, che ho scritto esattamente 1 anno dopo, 366 giorni fa.

E insomma ora ne è passato un altro, di anno, e sono 22. Tante cose sono cambiate ma di certo non è cambiato il ricordo ed il legame che io ho nei confronti di quella parte di vita mia che non mi appartiene più, almeno quanto alla farfalla non appartiene più il bozzolo. Io non sono triste ora che scrivo queste cose, al contrario sono contento, perché continuo in questa mia avventura terrena. Mi spiace, invece, per chi ha vissuto troppo poco e troppo male, e per coloro che condividono pezzi di vita simili a quelli di 4passi.

E’ a loro che dedico questo mio personale ricordo. (750)

Chi l’ha detto?

9 giugno 2008

Oggi vi propongo una mini collection di perle di saggezza scovate nei blog dei miei amici, però le cose se non le faccio a capa-di-cazzo non sono io per cui le citazioni e i nomi sono mescolati alla rinfusa:  se proprio volete sapere chi ha detto cosa e lodarlo e osannarlo come merita, beh dovete cliccare!!!
Mano al mouse ed ecco le 10 dico 10 citazionissime:

  1. “Io e Rocco Siffredi, due che, spesso, si portano il lavoro a casa”.
  2. ” Sono due giorni che la connessione è impazzita ed io mi sono fatta amici in tutta infostrada a furia di telefonar loro.”
  3. “Mi spengo di poco”
  4. Donne e motori, gioie e dolori: in modo particolare quando hai un’automobile femmina o una moglie berlina”
  5. “il fatto che io sia un imbecille dichiarato vi scoraggia nel leggermi, vi crea problemi?”
  6. “…e credo di essere anormale, ebbene non lo so”
  7. c’è aria di estate, in giro. me la sono persa per strada. ma ho come l’impressione che la sto ritrovando. sto guarendo. leggero, mi sento ben- vivo”
  8. “…pensavo che Gesù fosse in realtà un extraterrestre, venuto dal paradiso per salvare il mondo dai romani. Forse facevo un po’ confusione con gli esseri mitologici come gesù, i dinosauri e mia nonna.”
  9. “Gabbiano sost.s.m. uccello che non si può imprigionare.”
  10. “Ah, chiedo scusa per aver detto che sembra estate. Col culo che ho tornerà un gelo polare e inizierà una anomala stagione dei monsoni in Trentino”

Ed ora, in ORDINE SPARSO, i 10 link dei post da cui sono tratte le citazioni:

  1. Appunti del Paz
  2. Evylyn
  3. Enjoy this silence
  4. Tutto fa media
  5. Terza di copertina
  6. TheNovecento’sPost
  7. Oskar NRK
  8. ContrariaMente
  9. Surripedia
  10. Thoughts on words

Spero di avervi dato modo di scoprire almeno 1 blog che non conoscevate e che ora vi può incuriosire, e se l’idea vi è piaciuta fatemelo sapere, che mi organizzo per i prossimi 10!

Io mi organizzo così

8 giugno 2008

Mi incuriosisce subito questa cosa: che home page avete?
Io ho come home page il mio blog, anche se per molto tempo ho avuto Google. Ma ormai con tutte le barre degli strumenti non ha molto senso avere Google così quando lancio firefox mi appare la schermata familiare del blog.

E poi vorrei sapere se voi leggete la mail (un tempo si diceva “scaricate”) subito subito oppure se andate prima in twitter o nel vostro social network preferito, e che sequenza di azione fare sul web, cioè che abitudini avete.

Però, prima di conoscere le vostre, mi piace condividere la mia sequenza di azioni sul web (sono metodico lo sapete) che è

 

  • blog (vedo se ci sono commenti e li leggo ed eventualmente rispondo)
  • leggo gmail, hotmail (qui faccio veloce, ho massimo 2-3 mail al giorno)
  • lancio twitter (vedo se ci sono nuovi followers, reply e dm)
  • facebook (vedo le notifiche e se è il mio turno di gioco da qualche parte)
  • tumblr (vedo se ci sono nuovi followers e messaggi, poi lascio partire lo script che mi fa arrivare all’ultima pagina non letta)
  • plurk che però è una novità
  • greader (comincio a scorrere i feed, a segnare i condivisi, gli speciali e poi a tumblerare)

poi guardo i siti di tennis, che sono un appassionato, il sito della ssis di modena, le statistiche di technorati, di blogbabel (quando c’era), di google analytics, blogitalia, wikio, mybloglog, poi il twitterkarma e via da capo a rotazione tutto il primo blocco!

Ovviamente nel frattempo ho non meno di 6 schede aperte per girare sul web.
Quando dal lettore spunta qualche sito che mi piace, per prima cosa lo metto negli speciali. Finiti di leggere tutti i feed se ho ancora tempo scorro gli speciali e quelli che m interessano ancora li passo in instapaper. Da instapaper, dopo qualche giorno li aggiungo ai segnalibri e/o in delicious.
Nei segnalibri, infine, ho la cartella “da sistemare” in cui ci sono tutti i link nuovi.

Dopo questa condivisione “estrema” mi sento veramente più a nudo che non si può: corro a coprirmi!

il tuo post preferito

4 giugno 2008

Non il mio, ma il tuo. Quello che hai scritto nel tuo blog e che vorresti condividere, quello che ti spiace che sia stato letto da poche persone, il post a cui sei affezionato e che ci tieni a far conoscere a tutti: qual è?

Fammi sapere qual è nei commenti e io lo linkerò qui! 


Aicha:  Ombra digitale
Kika:  I miei sì
Fenice: Sento sono sogno
Sean: diciamo ancora bugie mediante le statistiche nell’era di Internet?
Artemisia3000: anche questo è amore
Hneeta: il pesce barca
Larvotto: la terza madre
Francesco: inaugurazione!
Ulysses: C’era una volta
Annaba1: link
Insidepink: c’è la pubblicità
BimbaStronza: immagini
Maxime: essere padri oggi
Orsella: vorrei essere la tua diarrea

Xlthlx: are things
Nikink: Naomi e louis

e il tuo?

Bad Behavior has blocked 68 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok