il post del palazzo di fronte

6 giugno 2009

La signora della finestra di fronte ha i capelli come Baby Jane ed un marito sintonizzato su Rete4. Lei veste in sottoveste e lui ha i calzini grigi sotto una tshirt xxxl. Da quando hanno messo le zanzariere non vedo più la faccia di Emilio Fede ma ultimamente lei ha spostato il soprammobile e il marito ha cambiato posto alla flebo. Quando si affaccia dalla cucina fuma una sigaretta e butta la cenere sul davanzale di sotto.

Lì ci abitano tre studentesse, una si chiama Bea, una si chiama Piera e una si chiama Giacomo. Bea ha il ragazzo con le converse all star, Piera ha gli occhiali e Giacomo ha i pantaloni che iniziano dal perineo. Piera è quella che porta le pizze, non so perché ma si scorda sempre i gusti e allora chiama col cellulare dall’angolo e dice sempre “aho bea tu volevi il salamino?” e poi pausa e “ah sì sì capito capito sta calma”. Non so che studiano. 

Al piano di sotto c’è un albanese. Lo so che è albanese perché ce lo vedo bene dalla de Filippi. Vive nel 1750, in un cubicolo in cui c’è una brandina, una cucina di quelle che gli altri hanno nella quarta casa nel bungalow, un armadio come quelli che ogni tanto si vedono dietro ai bidoni dell’immondizia e poi non so, non vedo altro da qui. C’è una specie di grata che separa l’albanese dal 2009. Ogni tanto lui si beve una birra affacciato alla prigione. Dalla sua posizione vede una Punto e Jackie la puttana, il segnale “senso unico” e la crepa sul muro con accanto una pisciata di cane.

A capodanno io mi affaccio alla mia finestra per vedere i fuochi d’artificio e anche l’albanese si affaccia. Solo che lui li immagina soltanto. 

Tags:

3 Commenti a “il post del palazzo di fronte”

  1. fatacarabina Scrive:

    Sei bravissimo, Adamo

  2. S.B. Scrive:

    Concordo con la fata! Leggere il tuo post la mattina è il modo migliore di iniziare la giornata! :-)

  3. Ra Scrive:

    Qualcuno mi ripete ogni giorno che guardare attraverso le finestre delle case e immaginare mondi è un passatempo affascinante… dovrei farlo più spesso anche io.
    Un bacio Adamuzzo *

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 63 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok