Posts Tagged ‘milano non c’entra niente’

il post della chiusura dei cancelli

18 aprile 2010

Eppure era così: la folla andava più veloce di me e io andavo più lento della folla.

Sembravano non capire che la metropolitana passava ogni 4 minuti e che 4 minuti sono pochi. Sembrava che per loro invece fosse importante passare i cancelli comunque. Per primi, non so, per dire che erano stati più veloci. Per far vedere che potevano.

Non c’era un motivo per correre verso i cancelli quando i cancelli erano chiusi. Però correvano tutti. Giungevano primi e attendevano più a lungo. Poi gli addetti li facevano passare e loro si affrettavano a prendere il proprio posto dietro la striscia gialla. La metro arrivava e risucchiava la gente. Gli addetti chiudevano i cancelli.

A me non me ne fregava niente di trovare i cancelli aperti o i cancelli chiusi. Dove arrivavo arrivavo. Se erano aperti passavo, se erano chiusi aspettavo. E siccome la folla correva erano gli altri che passavano, così gli addetti mi chiudevano i cancelli davanti, quando mi mancavano pochi passi.

Io aspettavo 4 minuti. Tanto che cambia.

Bad Behavior has blocked 147 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok